RssRssInstagramInstagramPinterestPinterestTwitterTwitterFacebookFacebook
Tu sei qui: Secondazampa/Ecco come funziona la musica composta per le orecchie di cani e gatti

Ecco come funziona la musica composta per le orecchie di cani e gatti

Questa si che è una novità!

A me in canile la musica non la facevano mai ascoltare. Però, devo dire che questa scoperta mi potrebbe tornare utile la prossima volta che mi portano da quel cattivone del veterinario.
La clinica veterinaria White Cross Vets di Tividale ha lanciato una musica appositamente composta per calmare i cani sotto stress.

555_4

Alcuni di noi reagiscono davvero male alle visite veterinarie, facendosi prendere da panico, terrore e nervosismo.
Se poi alcuni hanno la sfortuna di dover subire degli interventi chirurgici e quindi trattenersi nelle strutture mediche, l'esperienza può diventare davvero terribile.

La White Cross Vets ha adottato un approccio completamente innovativo a seguito della scoperta degli effetti benefici della musica composta con criteri psicoacustici.

555_3
"La musica che è stata utilizzata è stata composta seguendo delle innovative ricerche su come il sistema nervoso dei cani reagisce al suono.
Gli effetti benefici di questo tipo di suoni sono assolutamente più efficaci di quelli della normale musica classica nel ridurre i comportamenti ansiosi,"
spiega Craig Harrison, il direttore della clinica.
"Più l'animale sarà calmo e meno sentirà il disagio di trovarsi in un ambiente nuovo e di conseguenza il ricovero sarà meno impegnativo," aggiunge.

Non solo i pazienti cani e gatti ascoltano con piacere i dolci suoni elaborati, ma se li godono in ambienti appositi della clinica, proprio per rendere l'esperienza ancora più piacevole.

"Gli animali spesso si stressano in ambienti per loro nuovi; cani e gatti hanno diverse reazioni, per questo utilizziamo luoghi, musica e profumi diversi," dice Craig.

555_2
La musica per cani, che è stata scritta da un esperto di cani e di psicoacustica, e la musica per gatti, che è stata scientificamente composta utilizzando un programma acustico in collaborazione con la Scuola giapponese di Music Therapy e la Azabu Veterinary University, hanno avuto dei risultati straordinari sui pazienti quadrupedi.

555_5

Secondo queste ricerche, quando vengono fatti ascoltare ai cani, gli arrangiamenti per pianoforte composti con criteri psicoacustici hanno indotto la calma al 70% dei cani ospitati nei canili e all'85% di quelli tenuti in casa.
Questa metodologia entro la fine dell'anno verrà adottata da altre 11 cliniche veterinarie del Regno Unito.

 Fonte: Styletails

One comment

  • Posted 8 years ago

    vogliamo questa musicaaaaaa =D

    by tiziana on luglio 2, 2013 7:25 pm | Rispondi

Leave your comment

Your Name(required)
E-Mail(required)
Website
Authorization code from image(required)

*

Message(required)

Secondazampa su Instagram
Sorry:

- Instagram feed not found.
Gli ultimi tweets
2425followers
26687tweets
  • Ecco la prima donazione a favore dei cani reclusi grazie alle vendite di “Portami con te”! Grazie a tutti voi! Se… https://t.co/9vNh9sFzaS
    June 30, 2019, 7:48 pm
  • Cercano casa! https://t.co/Mbj4vzZs4p
    June 30, 2019, 6:59 pm
  • Popolo di Secondazampa, non sapete ancora a chi donare il vostro 5x1000 quest'anno? La risposta è semplice: Acl Onl… https://t.co/3Z7PtvCn8s
    April 8, 2019, 3:12 pm
Il colpevole Denver

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie, clicca su "Accetta" per permettere il loro utilizzo. Continuare con la navigazione implicherà automaticamente l'accettazione dell'utilizzo dei cookie.

Chiudi