RssRssInstagramInstagramPinterestPinterestTwitterTwitterFacebookFacebook
Tu sei qui: Secondazampa/Archive for tag elefanti

Jenny e Shirley sono due elefanti da circo, che sono state incatenate per 23 ore al giorno, trasportate in piccoli rimorchi per farle esibire di fronte a masse di gente.
Shirley ha adottato Jenny quando era ancora una cucciola appena arrivata al circo dopo essere stata deportata dall'Asia, ed è diventata la sua madre adottiva instaurando con lei un legame speciale.

Ma Shirley è stata presto trasportata altrove e Jenny è rimasta un elefante da circo.

La vita di Jenny è trascorsa così nello stress, nella segregazione e nella crudele disciplina per i successivi 23 anni.

Era considerata soltanto per il divertimento che poteva generare negli spettatori umani.
Appena ha avuto un serio problema alla zampa, non è più economicamente servita al circo ed è stata abbandonata in un ricovero che ospitava solo cani e gatti, ovviamente non adeguato per ospitare un elefante, in più malato.

Un volontario ha allora contattato una riserva per elefanti che l'ha subito accolta.


Per pura coincidenza era lo stesso Santuario nel quale era stata portata Shirley anni prima.

Non appena si sono viste, le due vecchie amiche si sono riconosciute immediatamente, abbracciandosi in gesti di evidente affetto e amore reciproco.

Dopo pochissimo tempo sono diventate inseparabili, camminando tutto il giorno una accanto all'altra per l'intero santuario.
Sono state presto raggiunte da un'altra coppia, Bunny e Tarra.

Purtroppo Jenny è stata bene per solo due anni dopo la sua liberazione. Il suo grave problema alla zampa l'ha presto resa molto malata.
Non ha più potuto attraversare le vaste distese di territorio alle quali lei e Shirley si erano abituate.

E così alla fine, Shirley, la sua mamma adottiva, l'ha fatta sdraiare su un prato soffice e l'ha vegliata giorno e notte, usando perfino la proboscide per aiutarla a cambiare posizione.
Tarra e Bunny le hanno raggiunte nella veglia e le 4 elefantesse hanno barrito incessantemente per 3 ore.
Stavano celebrando l'incredibile vita di Jenny.
All'alba Shirley non poteva più sopportare la sofferenza dell'amica.
Se n'è andata proprio quando la sua morte era imminente.

Bunny e Tarra sono rimaste con Jenny continuando a barrire.

Quella notte Jenny è morta e Bunny e Tarra le sono rimaste accanto fino all'alba successiva.

Questa è la sensibilità degli elefanti.

Questo Natale non renderti complice di simili maltrattamenti: non andare al circo con animali.

Fonte: Elefants forever

Read more


Un cucciolo di elefante rimasto incastrato in una pozza, viene salvato dal team del parco Amboseli Trust for Elephants (Kenya).
La mamma terrorizzata mostra emozioni molto vicine a quelle umane, che testimoniano il legame fortissimo far il piccolo elefantino e sua madre.

Possiamo mai lontanamente immaginare cosa vuol dire per questi animali essere imprigionati e costretti nei circhi, lontani dal loro branco e da quella che dovrebbe essere la loro vita?

Ricordiamo inoltre che ad oggi muore un elefante ogni 15 minuti a causa del bracconaggio.
Umani, non acquistati oggetti in avorio!

Read more

Nascita presunta: 1951

Luogo di nascita. India

Stato alla nascita: nata libera

Cattura: avvenuta nel 1952

Read more

Il labrador nero Bella e l'elefante Bubbles sono amici inseparabili e adorano giocare insieme nell'acqua.
Bubbles è stato adottato dal Myrtle Beach Safari nel 1983 dopo essere rimasto orfano a causa dei trafficanti d'avorio.

La sia famiglia era stata uccisa e lui era rimasto solo.

Bella è stata invece abbandonata nella riserva da cucciola da un operaio che si trovava lì per costruire la piscina di Bubbles.

I due, uniti dalla comune passione per i giochi nell'acqua, hanno stabilito una solida amicizia e oggi sono praticamente inseparabili.

Di sicuro vorremmo vedere sempre gli animali liberi e inseriti nel loro habitat naturale.

Bubbles oggi avrebbe ancora la sua famiglia se i bracconieri non l'avessero decimata.

E tuttavia è stata una delle poche fortunate del branco a salvarsi.

Non comprare oggetti in avorio, non diventare complice di quelle stragi.


Read more
Sta morendo il co-creatore dei Simpson. Ha donato tutta la sua fortuna agli animali.
Umani, questo è uno da prendere ad esempio per il suo amore per gli animali. Magari ce ne fossero! Quando ha scoperto di avere una malattia terminale ha deciso di destinare tutta...
Una nuova casa per l'alano gigante e il suo devoto cane guida
Questa storia fa davvero bene al cuore. Le protagoniste sono Lily e Maddison, due alani giganti.
Parole
Amico del mio umano al parco giochi dei bimbi: "Questo è il tuo cane?" Mio umano: "Si. Si chiama Ruby"
E' morto Schoep, il cane artritico che si faceva cullare in acqua dal suo umano
Il cane Schoep è volato via. Ne avevamo parlato lungamente qui, ma oggi purtroppo abbiamo delle cattive notizie. Schoep era diventato famoso poco più di un anno fa grazie ad una foto...
Il meglio di Secondazampa
Una giornata al parco

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie, clicca su "Accetta" per permettere il loro utilizzo. Continuare con la navigazione implicherà automaticamente l'accettazione dell'utilizzo dei cookie.

Chiudi