RssRssInstagramInstagramPinterestPinterestTwitterTwitterFacebookFacebook
Tu sei qui: Secondazampa/BLOG

Il blog del PresidenteStorie e intrighi di un cane che ha qualcosa da raccontare.

Questo leone si chiamava Cecil e aveva 13 anni.
Era il simbolo di un paese, lo Zimbawe.
E forse il simbolo dei pochi animali che conducono una vita libera nel proprio ambiente naturale, addirittura in un parco protetto.
Cecil non c'è più.
Un dentista del Minnesota,Walter James Palmer, ha pagato 55.000 dollari per poterlo cacciare e poi uccidere.

Read more

In "AVEVO SOLO UNA MANCIATA DI STELLE" si parla della storia di un cane.

Uno fra i tanti, uno di quelli che in canile ci hanno passato la vita.

Senza mai uscire dal box.

Annientati dalla noia, dal freddo, dal caldo, dalla solitudine.

Ruby, il protagonista del libro, per puro caso ne è uscito.

Oggi ha una vita piena, una famiglia e molti, moltissimi impegni.

Sulla sua testa non c’è più solo una manciata di stelle, delimitata dai muri del box di canile.

Il cielo è diventato infinito sopra il suo muso invecchiato, ma libero.

Read more

Avete bisogno di un dog sitter coi fiocchi?
A Santa Monica, California esiste Dog Vacay che si occupa di trovarvene subito uno affidabile, simpatico e amante dei cani.

Ma la particolarità dell'agenzia non è solo questa.

Read more

Ci siamo quasi gente!

E' quasi tempo di vacanze.

Per voi umani forse sarà anche una cosa molto divertente, ma alcuni di noi a dire i vero, rischiano di ritrovarsi legati a un guard-rail di un'autostrada…

Di sicuro per i più fortunati come me oggi, cambiare le abitudini e la routine quotidiane non è un giochetto da cuccioli.

Per non parlare dei lunghi viaggi che spesso dobbiamo affrontare per raggiungere le destinazioni vacanziere!

Read more

Lola, poco meno di un anno, è la prima gattina nella storia dell'immigrazione dall'Africa alle coste italiane a raggiungere Lampedusa.
Ha fatto il viaggio insieme alla sua padroncina Sama, 24 anni, dal Sudan, fino alla Libia e poi si è imbarcata con altre 200 persone che sono state soccorse dal pattugliatore britannico "Protection" che ieri notte li ha sbarcati, sani e salvi, nel porto di Lampedusa.

Sama ha vissuto con Lola sin dalla partenza dal suo paese in Sudan, è sfuggita ai controlli dei doganieri di vari paesi ed anche ai trafficanti di essere umani in Libia dove Sama e Lola hanno vissuto per oltre due mesi prima di essere trasferiti sul barcone che li avrebbe portati in Sicilia.

Read more
Secondazampa su Instagram
Gli ultimi tweets
2471followers
26029tweets
Il colpevole Denver

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie, clicca su "Accetta" per permettere il loro utilizzo. Continuare con la navigazione implicherà automaticamente l'accettazione dell'utilizzo dei cookie.

Chiudi