RssRssInstagramInstagramPinterestPinterestTwitterTwitterFacebookFacebook
Tu sei qui: Secondazampa/Edie, il cane che aveva solo bisogno di un abbraccio

Edie, il cane che aveva solo bisogno di un abbraccio

Edie sarebbe stata uccisa il giorno successivo al canile di Lancaster, secondo la legge locale che prevede l'eutanasia dopo un periodo di attesa nei canili.

Ma una volontaria ha deciso di non lasciarlo accadere.
Ha chiamato il suo amico veterinario dicendogli che Edie era davvero spaventata e gli ha chiesto se poteva incontrarla per visitarla.

Edie era terrorizzata.
E per la paura le sono scappati i bisogni nello studio veterinario.

Ma alla fine il veterinario l'ha afferrata e subito presa in braccio.
E lei si è lasciata accarezzare.

E toelettare.

Tutto è tanto spaventoso al canile.

Specialmente quando pesi 3 chili.

Per favore, non passare oltre quando vedi questi cani nei box.

Tutto ciò di cui Edie aveva bisogno era un abbraccio.

 

 

Potrebbe interessarti anche...

6 comments

  • Posted 4 years ago

    vi denuncio per maltrattamenti nei confronti…degli esseri umani. mi fate finire questi video in lacrime.. ma con gioia e tanta commozione! che ve possino.. sigh sigh sigh

    by Eugenia on maggio 29, 2013 12:16 am | Rispondi
  • Posted 4 years ago

    meraviglioso….e commovente!! viva i randagini!!! <3

    by Elisabetta on maggio 29, 2013 8:53 pm | Rispondi
  • Posted 4 years ago

    che amore che bravi

    by laura on giugno 7, 2013 5:28 pm | Rispondi
  • Posted 4 years ago

    Meraviglioso vedere la gratuità d’amore che un cane sa dare e insegnarlo all’uomo…

    by Marino De Simone on giugno 13, 2013 6:35 pm | Rispondi

Leave your comment

Your Name(required)
E-Mail(required)
Website
Authorization code from image(required)


*

Message(required)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie, clicca su "Accetta" per permettere il loro utilizzo. Continuare con la navigazione implicherà automaticamente l'accettazione dell'utilizzo dei cookie.

Chiudi